Ars meretricalis

28.5.14 0 Commenti A+ a-

Due parole di introduzione sono d'obbligo al presente lavoro, che, a tutt'oggi, rappresenta il mio sforzo più grande in termini di ricerca, ricostruzione e documentazione. Al momento della sua ideazione, non avevo idea della quantità di informazioni che avrei avuto modo di raccogliere e, di certo, non sapevo dove sarei arrivato; cionondimeno, avevo ben in mente il motivo che mi ha spinto fino alla sua realizzazione: fornire ai rievocatori dei paletti intorno ai quali costruire delle figure di meretrici credibili. Così, nelle righe che seguono, si avrà modo di leggere della prostituzione nello Ducato di Milano nel XV secolo, in particolare proprio nelle città di Milano e Pavia.

Carpaccio, Due dame veneziane e caccia in laguna.
Le "dame" hanno ogni elemento per essere
connotate come meretrices oneste e d'alta
levatura sociale. A sottolineare, diversi animali
simbolici.